Tutto il materiale informativo contenuto in questo sito è riservato esclusivamente ai professionisti legalmente abilitati ed esperti del settore odontoiatrico.

Territo

forniture dentali

  • RSS
 

Home » Catalogo » 80 Outlet » 80 Odontoiatria » Elipar freelight 2 230v eu 76950 outlet

Elipar freelight 2 230v eu 76950 outlet
Codice: 12601

Vuoi sapere il prezzo? Registati o se sei già cliente effettua l’Accesso

 

Prodotto nella sezione Outlet

Articolo fuori produzione

Venduto come usato

Grazie al miglioramento continuo e sicuro dell’efficacia dei componenti e all’integrazione della più innovativa tecnologia LED, 3M ESPE ha aumentato sensibilmente l’intensità luminosa di Elipar Freelight 2 rispetto a quella delle lampade fotopolimerizzanti che utilizzano l’intensità luminosa convenzionale (400 - 800 mW/cm2).

Oggi, un’intensità di circa 1000 mW/cm2 permette di ottenere gli stessi risultati di polimerizzazione in metà del tempo consigliato con l’uso di materiali dentali fotopolimerizzabili che contengano un fotoiniziatore con lunghezza d’onda compresa tra 430 e 480 nm. La reazione della maggior parte dei materiali dentali avviene in questo intervallo di lunghezza d’onda.

Polimerizzazione efficace

Grazie allo spettro di emissione ristretto delle lampade a LED rispetto a quello delle lampade alogene, la luce di polimerizzazione può essere utilizzata con maggiore efficacia dal canforochinone, il fotoiniziatore contenuto nella maggior parte dei materiali dentali fotopolimerizzabili. Per raggiungere le prestazioni di 600 - 800 mW/cm2 delle tradizionali lampade alogene, le lampade a LED richiedono una potenza di soli 300 - 400 mW/cm2, poiché l’energia si concentra nell’intervallo di assorbimento massimo.

I tempi di polimerizzazione possono essere dimezzati con un’intensità doppia rispetto alla stessa distribuzione della luce.

Nella immaggine grande viene mostrato la distribuzione dello spettro di varie lampade fotopolimerizzatrici a confronto con lo spettro di assorbimento (intervallo rilevante) del fotoiniziatore canforochinone. Gli intervalli di lunghezza d’onda maggiori di 490 nm sono praticamente irrilevanti ai fini della polimerizzazione. (Fonte: dati interni, M. Hartung e coll., 2002)

Con Elipar Freelight 2, questo livello viene addirittura oltrepassato grazie ad una potenza di circa 1000 mW/cm2, cosicché, riducendo il tempo di polimerizzazione del 50%, restano disponibili riserve sufficienti anche in situazioni cliniche critiche.

Uguali prestazioni in metà tempo

La profondità di polimerizzazione ottenuta con le lampade fotopolimerizzanti ad intensità luminosa tradizionale, ad esempio Elipar TriLight, viene ottenuta in metà tempo con la lampada fotopolimerizzante Elipar FreeLight 2. A confronto, alcune lampade alogene ad alte prestazioni (in questo caso, Optilux® 501 con puntale turbo in modalità boost) riescono appena a raggiungere queste profondità di polimerizzazione in metà tempo.

Nello stesso tempo di polimerizzazione di 10 secondi (pari al 50% del tempo consigliato), Elipar FreeLight 2 raggiunge una maggiore profondità di polimerizzazione rispetto ad Optilux® 501 con puntale turbo in modalità boost. (Fonte: dati interni, M. Hartung e coll., 2002)

Minore produzione di calore durante la polimerizzazione

I dati relativi alla produzione di calore legata alla polimerizzazione all’interno dei compositi da restauro è d’interesse clinico. Il picco di aumento di temperatura nei campioni polimerizzati con la lampada fotopolimerizzante LED Elipar FreeLight 2 è simile a quello di una lampada alogena standard (Elipar TriLight) e statisticamente inferiore rispetto a quello dei campioni polimerizzati con una lampada ad alta intensità (Optilux® 501). Tuttavia, il tempo di polimerizzazione è dimezzato rispetto a quello di una lampada standard, o uguale a quello della lampada Optilux® 501.

Elipar Freelight 2 lampada fotopolimerizzante a LED
Codice: 76950

Manipolo
Lunghezza d’onda del fascio di luce 430 – 480 nm
Intensità d’emissione: circa 1000 mW / cm2
Dimensioni: Ø 30 mm, lunghezza con puntale: 285 mm
Peso: 220 g senza puntale

Base
Voltaggio operativo: 100 V, 120 V, 230 V, 50/60 Hz (vedere targa del modello)
Alimentazione: max. 10 Va max. 0,75 W (modalità stand by)
Dimensioni: profondità 210 mm, larghezza 95 mm, altezza 60 mm
Peso: 555g

Caratteristiche tecniche

2 modalità di polimerizzazione selezionabili: standard e soft per una polimerizzazione con avvio a bassa potenza
4 tempi di esposizione
Sistema di controllo dell’emissione luminosa integrato
Controllo elettronico della stabilita di emissione

Optilux 501 è un marchio registrato di Kerr.